Nel dettaglio

Un'affascinante casa per le vacanze sull'Ile de Ré

Un'affascinante casa per le vacanze sull'Ile de Ré


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sull'Ile de Ré, gli architetti Raphaëlle Levet, Gérard Damolini e la paesaggista Christiane Rivault sono riusciti a trasformare questa casa vacanze di 220 m² in un piccolo bozzolo naturale e caldo, inondato di luce. Parquet in rovere oliato, cemento cerato, vecchi muri in pietra e mobili antichi ... ti apriamo le porte di questa casa rilassata.

Un'incantevole terrazza in legno


Raphaëlle Levet Una terrazza in legno, situata vicino al soggiorno-sala da pranzo, offre anche agli ospiti un ambiente privilegiato per godersi i primi raggi di sole e rilassarsi. Un muro a secco delimita idealmente la terrazza e il giardino mediterraneo.

Legno e metallo: una combinazione vincente


Raphaëlle Levet Fin dall'inizio, il tono è deciso: ci piacciono particolarmente le imponenti finestre panoramiche e la combinazione di legno e metallo che creano un'atmosfera calda e rilassata.

Ispirazione al mare


Raphaëlle Levet Un'aria di mare soffia in questo spazio punteggiato dalle aperture. Colori iodati, una linea di nero ... il soggiorno ci trasporta in due fasi in tre movimenti in riva al mare ed è quello che ci piace!

Autentico


Raphaëlle Levet Per rafforzare il lato caldo e naturale dello spazio, la coppia ha optato per una consolle in legno grezzo, i cui piedi sono stati ridipinti di nero.

Una tettoia per officina


Raphaëlle Levet Per delimitare il soggiorno-sala da pranzo dalla cucina, è stata installata una tettoia per officina. Grazie alla sua parte vetrata, le stanze sono ora inondate di luce e l'impressione di profondità è stata amplificata.

Apertura sulla natura


Raphaëlle Levet In cucina, i proprietari hanno optato per la semplicità e hanno preferito i mobili contemporanei con forme pure e minimaliste. Con i suoi toni minerali e la sua grande vetrata che si affaccia sul patio, la stanza diventa uno spazio luminoso aperto alla natura, che consente ai proprietari di sfruttare appieno il panorama esterno.

Accogliente


Raphaëlle Levet Nella casa come nel giardino, la coppia voleva angoli intimi per leggere, sognare o riposare. Al piano superiore, una comoda poltrona in stile scandinavo si trova accanto a un tappeto grafico impostato su pavimenti in parquet immacolato. Dipinto di bianco, rafforza questa impressione di serenità.

Una parete a cornice


Raphaëlle Levet Nella sala TV è stata installata una panchina coperta di cuscini con stampe in bianco e nero. Questo si trasforma in un letto supplementare quando la famiglia riceve. Sulla parete turchese chiaro, una collezione di specchi chiazzati personalizza la stanza e le conferisce uno stile vintage di tendenza.

Un bagno luminoso


Raphaëlle Levet Per apportare morbidezza e un'impressione di serenità, le pareti, il piano lavabo e la circonferenza della vasca sono stati scelti in cemento cerato color sabbia. Affacciato su un patio alberato di cordylines, il bagno monocromatico diventa uno spazio favorevole al benessere e alla calma.