Brevemente

Visita all'arboreto Domanial de Pézanin

Visita all'arboreto Domanial de Pézanin


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

È nell'incavo delle morbide e boscose colline della Saône-et-Loire, ai confini dei monti Beaujolais e Charolais, che nidifica l'Arboreto di Pézanin. Ora più di un secolo fa, è stato creato da Philippe de Vilmorin, botanico e viaggiatore frequente e fondatore di una linea ben nota ai giardinieri. Questo arboreto aveva quindi l'ambizione di studiare l'acclimatazione della foresta e delle specie ornamentali. La guerra e le tempeste hanno punteggiato la sua storia, segnata da periodi di abbandono e danni significativi. Acquistato nel 1969 dall'Ufficio Nazionale delle Foreste, l'Arboreto fu gradualmente ricostituito e attrezzato per accogliere il pubblico. Oggi, l'Arboreto accoglie circa 450 specie o varietà di alberi e arbusti provenienti da tutto il mondo sui suoi 27 ettari, che sono stratificati attorno a uno specchio d'acqua di 4 ettari.

Arboreto di Pézanin


Galleria europea di foreste e boschi Questa regione di media montagna, situata a nord-est del Massiccio Centrale, è soggetta a una doppia influenza climatica, oceanica e continentale. Gli inverni sono molto freddi e ci sono 90 giorni di gelo in media all'anno. Quando il freddo morde e il sole c'è, quale spettacolo più bello di quello di un albero preso dal gelo e che brilla al sole?

Arboreto di Pézanin


Th. Chassepoux L'Arboreto occupa i due lati di una valle, il cui fondo è principalmente occupato da uno stagno.

Arboreto di Pézanin


Th. Chassepoux Un sentiero chiamato "Le circuit bleu" ti invita a fare una piacevole passeggiata intorno allo stagno, con un anello di 1,1 km. Durante il suo viaggio, il visitatore incontrerà una sequoia gigante, un albero di tulipano, un Nothofagus, cipressi calvi ... Così tanti alberi, giovani o vecchi, che coesistono armoniosamente condividendo il cibo del cielo e della luce del sole.

Arboreto di Pézanin


Office National des Forêts In autunno, quando i colori del fuoco accendono gli alberi, il piacere visivo viene raddoppiato grazie al lago la cui superficie funge da specchio.

Arboreto di Pézanin


Office National des Forêts Il "circuito rosso" lungo 1,5 km è più ripido. Cammina attraverso la valle da cui segue il pendio naturale. Questo percorso si snoda tra radure e aree forestali. Non mancano i bellissimi soggetti: Chicot dal Canada, Pterocarya con foglie di cenere ...

Arboreto di Pézanin


Th. Chassepoux L'attività della Galleria europea delle foreste e del legno è scandita da mostre temporanee e permanenti, nonché da conferenze e incontri tra professionisti e il pubblico in generale. Oltre agli spazi espositivi, la galleria ospita un auditorium, sale riunioni e una boutique.

Arboreto di Pézanin


Th. Chassepoux Con un acuto senso della pedagogia, la Galleria ti invita a scoprire e comprendere il legno e l'ambiente forestale. Quale tributo migliore per un albero dell'attenzione prestata dai bambini piccoli negli ultimi anni?

Arboreto di Pézanin


Galleria europea di foreste e legno La parte permanente della mostra invita in particolare a scoprire l'intera industria del legno attraverso la Xylotheque, la Biblioteca dei materiali e la Novathèque.

Arboreto di Pézanin


Zeppelin All'inizio dell'autunno, in occasione dell'evento "Celebrazione delle verdure", la Galleria ospita un mercato delle piante che attira visitatori appassionati e curiosi.